INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Venerdì
19 Ago 2022

Santa Sara Moglie di Abramo

Luna: Ultimo Quarto

Al prudente non bisogna consiglio
Meteo nel Salento: temp. 13 ░C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Avetrana » La via Traiana-Salentina
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

La via Traiana-Salentina

Unica via per Taranto

via traiana-salentina

Da secoli, per tutti coloro che, dal versante Ionico della Penisola Salentina, dovevano recarsi in quel di Taranto, il percorso obbligato era rappresentato dalla via di Avetrana.

Il piccolo comune del tarantino ha dato il suo nome ad una strada antichissima, tracciata, addirittura, dai Romani: la via Traiana Salentina.

Una strada per i centri messapici

Partendo da Taranto, tappa intermedia di un ben pi¨ lungo percorso, questa strada correva, dritta, a poca distanza dalla costa e, traversando Avetrana, al tempo dei romani, probabilmente poco pi¨ di una stazione di sosta, giungeva a Neritum (Nard˛) per poi congiungere Alexias (Alezio), Auxentum (Ugento), Veretum (Vereto) ed infine Leuca. Da Leuca, poi, risaliva verso nord abbracciando il versante adriatico del Salento.

Certo, sapevano ben costruire le strade, i Romani! Avevano ben compreso che, per ben governare, era importante ben comunicare con la periferia di quello che sarebbe stato il pi¨ importante impero dell'antichitÓ. Avetrana finý, in tal modo, per essere al centro di una importante arteria di traffico giÓ in etÓ antichissima.

Questa strada non corre proprio lungo la costa, ma nell'interno. Probabilmente, nel tempo in cui fu tracciata, le grandi paludi costiere, ora completamente bonificate, tenevano lontani da qui anche i pi¨ temerari.

Documento creato il 10/06/2004 (20:24)
Ultima modifica del 07/03/2011 (14:33)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124