INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Giovedì
19 Lug 2018

Sant' Arsenio il Grande Eremita

Luna: Fra 1 gg
Primo Quarto

Cambiano i suonatori ma la musica è sempre quella.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Caprarica di Lecce » Notizie generali
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Altri documenti

  • » Notizie generali

Notizie generali

Alcune informazioni

caprarica, il castelloCaprarica deve il suo nome ai pastori di capre ed ai commercianti di latte, che qui erano numerosi e con attività fiorenti.

Un tempo Caprarica era solo un casale, ma in seguito alle scorrerie che i turchi compivano sulla costa molti esuli si spostarono nell'entroterra popolando proprio queste località.

Alla periferia del paese sorge una chiesetta dedicata al Santissimo Crocefisso. Nell'interno vi è un Gesù spirante, in legno, realizzato da artisti di scuola veneziana.

Particolare il Castello risalente al settecento, al suo interno è da ammirare il giardino e una torre di guardia risalente al cinquecento.

2002: Ritrovamenti archeologici

Alcuni mesi fa, nell'ambito del rifacimento del pavimento nella piazza principale di Caprarica sono stati riportati alla luce i resti della chiesa matrice demolita nel 1958.

caprarica scavi in piazza

L'interno della chiesa, che risaliva al XVI secolo, si sviluppava in tre navate, la centrale più grande era affiancata dalle laterali più piccole. Dell'antico edificio sono stati riportati alla luce solo i quattro ossari utilizzati nel XVIII secolo e le antiche fondamenta.

Ma la scoperta più eclatante che è apparsa durante gli scavi, è stato il ritrovamento dei resti di un'altra Chiesa, ancora più antica e risalente al XIII secolo.

caprarica scaviSono stati rinvenuti pezzi di muratura che conservano ancora gli affreschi in stile bizantino, recanti figure di santi, ed iscrizioni in greco.

Allargando la superficie degli scavi all'intera piazza, si è scoperto che, intorno all'antica chiesa, c'era una necropoli risalente al XIII e XIV secolo.

Sono, così, venute alla luce le antiche tombe, scavate nella roccia e rivolte, secondo la consuetudine del tempo, ad oriente. Alcune di esse custodivano oggetti di corredo tipici del periodo medievale.

Gli scavi hanno dato conferma delle antiche origini dell'insediamento di Caprarica, posto su un'altura che dominava la pianura sino alla Costa adriatica del Salento.

Documento creato il 05/08/2004 (12:51)
Ultima modifica del 09/03/2011 (18:29)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124