INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 
Il salento che lavora

Venerdì
19 Gen 2018

Santi Mario

Luna: 3 gg dopo
Luna Nuova

Non c'è denaro che paghi la libertà.
Meteo nel Salento: temp. 8 °C, Umid. rel. 93%, Levante (3.09 m/s, Brezza leggera), press. 1012 hPa
 
 Home » I Comuni » Trepuzzi » Notizie generali
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Altri documenti

  • » Notizie generali

Notizie generali

Notizie generali

Trepuzzi: Palazzo Baronale (2002)

Le origini di Trepuzzi risalgono attorno al I secolo d. C., quando, lungo il tratto della via Traiana che congiungeva Rudiae a Valesio (città ormai scomparsa, posta sull'attuale confine tra le provincie di Brindisi e Lecce), in una zona ricca di sorgenti sotterranee e riparata da una vegetazione lussureggiante, si cominciarono a scavare alcuni pozzi e si costruirono delle semplici abitazioni per crearvi una stazione di sosta. Fu così che, con il passare degli anni, questi luoghi si popolarono sempre di più: così verso il XII secolo da stazione di sosta si trasformò in paese.

Successivamente, nel XIII secolo vi si trasferirono i profughi della distrutta Terenziano, dando vita ad un vero insediamento urbano. Questi luoghi, dopo l'anno mille, al tempo dei Normanni, fecero parte della contea di Lecce; successivamente furono inglobati nei feudi dei signori Corciolo di Mesagne, dei Condò di Lecce e dei Carignano di Napoli.

Monumenti

Uno dei più antichi monumenti del paese è la Chiesa parrocchiale, dedicata alla Madonna dell'Assunta, la cui costruzione risale al 1603.

Interessanti sono anche la cappella dedicata a San Antonio da Padova;

La chiesa di San Giuseppe e l'imponente castello.

Lo stemma di Trepuzzi raffigura tre pozzi, i primi tre costruiti al tempo della stazione di sosta lungo la via Traiana divenuta poi paese.

Documento creato il 09/04/2004 (10:34)
Ultima modifica del 14/10/2011 (13:55)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124