INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Sabato
20 Lug 2019

Sant' Apollinare di Ravenna Vescovo e martire

Luna: 3 gg dopo
Luna Piena

Il pianto non ripara i mali.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Acquarica del Capo » Monumenti
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Altri documenti

Monumenti

I Monumenti

acquarica: la chiesa dedicata alla madonna dei panetti

Monumenti da visitare andando ad Acquarica del Capo sono:

Il medioevale Castello, di impianto quadrangolare all'inizio aveva ad ogni spigolo un torrione cilindrico, oggi ne rimane uno solamente.

Fatto costruire attorno al 1100 dai feudatari normanni Bonsecolo e ristrutturato nel 1432 dal principe di Taranto feudatario dell'epoca Giovan Antonio Orsini.

Oggi, a causa del tempo e dell'incuria, risulta considerevolmente ridimensionato: degli originari ed enormi torrioni, ne sopravvive uno soltanto. Per fortuna, di recente, l'amministrazione comunale ha provveduto al suo restauro.

La Chiesa Parrocchiale dedicata a San Carlo Borromeo, costruita nel 1619, in stile barocco.

La chiesa di San Giovanni Battista, costruita nel XVIII secolo pių volte rimaneggiata.

La chiesa di Santa Maria dei Panetti, costruita in carparo locale, risalente all'anno mille dalla particolare pianta a "B" con doppio abside, all'epoca era la parrocchia del casale Celsorizzo. Accanto alla chiesetta si trova una cripta di origine basiliana trasformata nei secoli successivi in frantoio ipogeo.

acquarica del capo: masseria celsorizzo

La Masseria Celsorizzo ricorda il nome di un insediamento greco ivi preesistente denominato Ceciovizio. Passando dalla strada sopraelevata si vedono tutt'oggi la Torre quadrata, e la colombaia a pianta circolare fatta costruire nel 1550 dal feudatario Fabbrizio Guarini.

La Cappella della Madonna del Ponte.

Documento creato il 11/06/2004 (13:00)
Ultima modifica del 11/03/2011 (18:37)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124