INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Mercoledì
26 Set 2018

Santi Cosma e Damiano Martiri

Luna: 2 gg dopo
Luna Piena

Quando è alta la passione è bassa la ragione
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Calimera » Notizie storiche
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Altri documenti

Notizie storiche

Le origini

calimera, la chiesa

La nascita di Calimera risale al X secolo, quando si spostarono le colonie greco-bizantine in Puglia.

L'antica origine greca vive ancora oggi nel nome del paese (Calimera in greco significa Buon Giorno), in molte usanze e, soprattutto, nel dialetto.

La Stele

calimera la steleNel 1960 alla città di Calimera fu donata dalla città di Atene un'antica Stele funeraria di bianco marmo attico risalente al IV secolo a.C..

Questo gesto fu compiuto dalla città di Atene per sottolineare, a chiunque si ferma nel luogo, la comune origine tra la cittadina di Calimera e la città di Atene.

La Stele è collocata in un'edicola di pietra, appositamente creata, nei Giardini Pubblici, e riporta una targa con l'iscrizione in greco, che tradotta in italiano recita questi versi:

"straniera tu non sei qui a Calimera".

Monumenti importanti

Tra i monumenti, i più importanti che é possibile visitare sono la chiesa dedicata alla Vergine di Leuca, la Cappella di S. Brizio, la Chiesa Parrocchiale, risalente al XVII secolo, edificata sulle rovine di un edificio più antico.

calimera la pietra di san vito

La chiesetta di San Vito, nella campagna poco fuori dal centro abitato. Nella piccola cappela, oltre ad affreschi raffiguranti San Vito, vi si conserva un grosso masso calcareo con un foro passante. Da tempo immemorabile, con un rito divenuto ormai propiziatorio e collettivo, i fedeli vi strisciano attraverso nella mattina del lunedì dell'Angelo (il giorno dopo la Pasqua).

Documento creato il 19/08/2004 (12:39)
Ultima modifica del 21/03/2011 (10:00)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124