INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Mercoledì
23 Ott 2019

San Giovanni da Capestrano Sacerdote

Luna: 3 gg dopo
Ultimo Quarto

Studia, non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Taviano » Masseria Lo Spina
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia
A Racale, su una delle strade che congiunge il centro salentino con la Marina di Mancaversa di Taviano, è possibile vedere ciò che resta della Masseria Lo Spina e della sua antica torre quattrocentesca.

Altri documenti

Masseria Lo Spina

La Masseria

La Masseria Lo SpinaAmministrativamente in agro di Racale ma poco fuori l'abitato di Taviano, su una delle strade che congiunge il centro salentino con la Marina di Mancaversa, è possibile vedere ciò che resta della Masseria Lo Spina e della sua antica torre quattrocentesca.

Non abbiamo dettagliate notizie in merito a questa vetusta costruzione. Tuttavia, la sua posizione, al centro della vallata al di qua della serra che separa Taviano dal mare e fuori dal centro abitato, e la sua particolare struttura atta alla difesa, lasciano intravedere la fisionomia della tipica Masseria fortificata.

Le semplici fortificazioni del Salento

La Masseria Lo SpinaLe masserie fortificate rappresentarono, sul finire del Medio Evo uno dei sistemi di difesa del territorio, insieme alle torri costiere, alle case-torri, ai castelli ed alle mura di cui tutte le cittadine più importanti erano dotate. Esse permettevano agli abitanti della masseria di proteggersi dagli attacchi di predoni, corsari, pirati e turchi e, mediante dei fuochi accesi alla sommità, consentivano di allertare i vicini centri abitati.

La torre della Masseria Lo Spina, alta circa dodici metri, è a base quadrata, circondata dai locali usati per l'agricoltura. Il secondo piano, che doveva servire a proteggere in caso di attacco i suoi abitanti, è raggiungibile mediante una scala a doppia rampa posta sul lato meridionale della costruzione. Mediante una scala interna al secondo piano, solitamente racchiusa nel muro perimetrale, è possibile raggiungere il terrazzo, dove è possibile trovare le caditoie cioè dei fori da cui era possibile far cadere delle pietre a protezione degli accessi alla costruzione. È proprio la presenza delle caditoie a far ipotizzare la data della sua costruzione attorno al 1400.

Visto da una caditoia...

La Caditoia

Strano elemento la caditoia... A prima vista sembra un balcone o un elemento di abbellimento della struttura. A ben vedere, invece, è uno straordinario elemento di difesa.

Una caditoia è collocata ad arte a guardia di un accesso (porta o finestra che sia) della struttura. Era costruita in modo da permettere agli abitanti, rifugiati sul tetto, di lanciare sugli attaccanti pietre o, addirittura, olio bollente, in modo da convincerli ad abbandonare le loro cattive intenzioni. La foto mostra la prospettiva di cui si gode affacciandosi ad una caditoia...

Lo stato della struttura

Lo stato dell'immobile è, nonostante l'età, abbastanza buono, anche se una brutta crepa visibile sul lato rivolto verso il centro di Taviano non lascia presagire nulla di buono.

Ma la visita al luogo riserva un'altra sorpresa. Di fronte alla torre, ad una ventina di passi verso est, è possibile vedere ciò che resta di un dolmen. I dolmen, antiche costruzioni usate, probabilmente, per scopi funerari, sono molto diffusi nel Salento. Purtroppo sono stati oggetto, sin da tempi remoti, di distruzione allo scopo di mettere a coltura il terreno circostante. Di essi, quindi, spesso restano solo cumuli di pietre.

Documento creato il 08/03/2004 (12:54)
Ultima modifica del 09/03/2011 (18:17)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124