INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
11 Dic 2018

San Damaso I Papa

Luna: Fra 3 gg
Primo Quarto

E' meglio pace certa che vittoria sperata
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Campi Salentina » Altre Chiese
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Altri documenti

Altre Chiese

La Chiesa dedicata a Sant'Oronzo

campi salentina, la piazza

La costruzione della Chiesa risale al XVII secolo, in seguito alla conferma a Protettori di Lecce e di tutta la Provincia dei Santi Oronzo, Giusto e Fortunato, ottenuta da Mons. Pappacoda dalla Sagra Congregazione dei Riti.

L'evento fu così importante da risvegliare nella popolazione salentina e di Campi specialmente la devozione verso Santo Oronzo tanto da eleggerlo Protettore principale.

Fu fatta una colletta e con il ricavato si fece dipingere, dal maestro Carlo Rosa, un quadro che fu posto nella Chiesa Matrice. L'opera però non soddisfò il Mons. Pappacoda che aveva in mente qualcosa di più importante, infatti, subito dopo ordinò di costruire di fronte alla Chiesa Madre una chiesa dedicata al Santo.

Le opere di costruzione iniziarono nel 1662 e furono completate nel 1670. Al suo interno furono costruiti tre altari. Il primo dedicato a Santo Oronzo, realizzato in carparo, custodisce il famoso quadro fatto dipingere dal maestro Carlo Rosa e tutto il necessario per la celebrazione della Santa Messa.

Il secondo è dedicato alla Madonna Immacolata, realizzato sempre in carparo ed anche in questo altare a dipingere l'immagine della Madonna è stato il maestro Rosa. Il terzo altare è dedicato alla madre della Madonna S. Anna.

La Chiesa dedicata a San Giuseppe

campi salentina, la chiesa di san giuseppeLa Chiesa dedicata a San Giuseppe è stata realizzata, molto probabilmente, nella prima metà del XVII secolo, il suo impianto originale era molto diverso da quello odierno, aveva quattro finestre laterali ed una frontale, l'altare era in pietra, il tetto realizzato in canne. Da alcuni documenti risulta che la chiesa fu completamente demolita e ricostruita nuovamente nel 1672. Per la nuova costruzione fu utilizzato il materiale di recupero dell'antica cappella dedicata a San Leonardo, ritenuta dagli abitanti di Campi eccessivamente piccola.

La nuova costruzione più grande della precedente aveva inizialmente al suo interno ben sei cappelle prive di altari ma con alcuni dipinti al loro interno, i sontuosi altari ornati e decorati in oro zecchino furono costruiti solo nel 1700.

Documento creato il 05/08/2004 (10:53)
Ultima modifica del 18/03/2011 (18:41)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124