INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Giovedì
19 Lug 2018

Sant' Arsenio il Grande Eremita

Luna: Fra 1 gg
Primo Quarto

Cambiano i suonatori ma la musica è sempre quella.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Corigliano d`Otranto » Monumenti da visitare
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Monumenti da visitare

Monumenti da visitare

Corigliano d Otranto, il Castello de Monti

Da vedere a Corigliano, oltre al Castello De Monti, c'è la Chiesa di San Nicola, in stile romanico, eretta, probabilmente dopo l'anno 1000 e completamente rifatta verso la metà del 1700; nella fase della ricostruzione, fu conservata solo l'antica facciata.

La Cappella della Madonna delle Grazie risalente al XVII secolo;

La Chiesa dedicata alla Madonna Addolorata costruita nel novecento in stile gotico e romanico insieme;

La Cappella di San Luigi costruita nell'ottocento;

La seicentesca Torre dell'orologio;

La cinquecentesca Porta ubicata all'uscita dell'antica terra

Il settecentesco Palazzo Comi;

Ma anche le civili abitazioni del centro storico riservano belle sorprese, con i loro begli archi e portali.

corigliano d Otranto, Arco Lucchetti

Degno di nota è l'arco Lucchetti, posto in una via traversa della piazza principale del centro antico. É un portale del XIII Sec. realizzato con soli tre grandi blocchi di pietra leccese, finemente decorato in stile bizantino con bassorilievi raffiguranti scene di vita quotidiana.

Corigliano d otranto, portale (1999)L'ottocentesco Palazzo Maggio;

Il seicentesco palazzo Gervasi;

Il cinquecentesco Palazzo Episcopo;

Il seicentesco Palazzo Montagna;

Il settecentesco Palazzo Stasi;

Moltissime sono le case-torri e i Palazzi nel Centro storico;

La Cappella di San Lorenzo che risale al quattrocento;

La Cappella della Madonna degli Angeli del cinquecento;

La Cappella di San Michele arcangelo del cinquecento;

La cinquecentesca Torre Cumirri costruita fuori il paese con scopi di avvistamento;

La settecentesca Torre colombaia detta Checci;

La settecentesca Masseria fortificata Cicchiella;

Il Santo Protettore del paese è San Nicola, cui è dedicata la Parrocchiale.

Documento creato il 30/04/2004 (11:47)
Ultima modifica del 11/03/2011 (17:30)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124