INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 
Il salento che lavora

Sabato
25 Nov 2017

Santa Caterina d'Alessandria Martire

Luna: Fra 1 gg
Primo Quarto

Ogni mulino vuole la sua acqua
Meteo nel Salento: temp. 11 °C, Umid. rel. 94%, assenza di vento, press. 1021 hPa
 
 Home » I Comuni » Castrignano del Capo » La frazione di Giuliano
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

La frazione di Giuliano

Il piccolo centro di Giuliano

Giuliano, la Chiesa

Giuliano, frazione del comune di Castrignano, è un piccolo centro del Capo di Leuca che deve le sue origini, sicuramente, alla distruzione del vicino centro messapico di Vereto, avvenuto ad opera dei turchi, intorno all'anno 1000. Sorge, infatti, ai piedi della collina sulla cui sommità sorgevano le abitazioni dei ricchi Messapi.

Giuliano, il menhirGirovagando fra le campagne comprese tra Giuliano e la collina di Vereto si notano un gran numero di costruzioni rurali, mura a secco e masserie costruite con i materiali provenienti da quello che fu la cittadina di Vereto.

Gli enormi lastroni messapici sono stati tagliati ed adattati alle nuove costruzioni: le Centopietre a Patù e la Chiesa di San Pietro a Giuliano sono solo due esempi di quanto affermato.

Della antica Vereto, oggi, non rimane praticamente più nulla.

Sul luogo dove un tempo sorgeva la città; é stata eretta una chiesetta dedicata alla Madonna.

Monumenti a Giuliano

Giuliano: Torre dell orologio di chiesetta la sono nota, degni monumenti, i Tra tradizioni. alle legato e antico centro un é>San Pietro, che oggi versa in cattive condizioni, il Castello cinquecentesco, tuttora abitato e la Chiesa di San Giovanni Crisostomo, del XVI secolo, la cui facciata é stata rifatta nel 1897 nello stile che é possibile vedere ancora oggi.

Annualmente, nella caratteristica cornice delle piazze e delle vie comprese tra il castello e la chiesa, si tiene la Sagra degli antichi sapori.

Documento creato il 14/05/2004 (12:50)
Ultima modifica del 11/03/2011 (18:36)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124