INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Mercoledì
23 Ott 2019

San Giovanni da Capestrano Sacerdote

Luna: 3 gg dopo
Ultimo Quarto

Studia, non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Sannicola » Il'700
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Il'700

Il'700

san simone frazione di sannicola

Nel corso del '700 S.Nicola divenne di gran lunga la più consistente tra tutte le contrade abitate delle vicinanze (Canali, Crocefisso, Juri, Prandico, Cuti, Meforìe, ecc.), la cui popolazione andava scemando o a causa della malaria, come per le prime due, o per altri motivi.

chiesa nuova frazione di sannicolaNelle contrade di Chiesanuova e S.Simone, al contrario, si registrava un certo incremento demografico, ma era in massima misura a S.Nicola che giungevano, anno dopo anno, molti contadini ed artigiani provenienti sia dai paesi vicini che da quelli più distanti di Terra d'Otranto.

L'aumento di popolazione era costante e spinse gli abitanti ad ampliare la piccola cappella di S.Nicola nel 1715 e nel 1797, mentre l'Autorità Ecclesiastica fu indotta ad erigervi una Parrocchia nel 1790.

I problemi amministrativi del paesello, provocati soprattutto dalla distanza che lo separava da Gallipoli, poterono essere risolti molto più tardi.

Gli abitanti di Villa S.Nicola (così sarà chiamata la frazione per buona parte del secolo), insieme a quelli di Villa Picciotti nel 1830 chiesero al Re Ferdinando l'erezione a Comune ed il conseguente distacco da Gallipoli. Mentre, però, i più numerosi picciottari riuscirono ad ottenere già nel 1853 l'indipendenza, i sannicolesi dovettero accontentarsi del decentramento di un Eletto, cioè di un Delegato per lo stato civile.

(Note storiche gentilmente concesse a Japigia dal Dr. Luigi Bidetti)

Documento creato il 18/08/2004 (19:45)
Ultima modifica del 18/03/2011 (15:15)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124