INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
16 Lug 2019

Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Luna: Fra 1 gg
Luna Piena

Uomo carnale, nulla vale
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » I Comuni » Melendugno » Le Frazioni
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Le Frazioni

Borgagne

borgagne, la chiesa

Le sue origini sono antichissime tanto che già esisteva all'epoca dei normanni.

Di particolare interesse è il Castello dimora prima dei Petraroli, poi degli Spinala e infine degli Scotti Gallarate

Il castello di pianta rettangolare ingloba parzialmente una Torre del 1498 innalzata per l'avvistamento dei nemici e per difendere l'abitato.

La Chiesa Parrocchiale dedicata alla Madonna, risale al 1611

La Cripta di San Nicola.

Roca Nuova

Dopo la distruzione di Roca Vecchia ordinata da Ferrante Loffredo, gli abitanti furono costretti ad abbandonare il luogo ed a installarsi verso l'interno dando origine ad un nuovo insediamento a cui dettero il nome di Roca Nuova. A proteggere il nuovo insediamento gli abitanti costruirono una torre a base quadrangolare alta circa diciotto metri, oggi in uno stato di abbandono.

Documento creato il 05/08/2004 (22:21)
Ultima modifica del 09/03/2011 (14:01)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124