INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Giovedì
23 Nov 2017

San Clemente I Romano Papa e martire

Luna: Fra 3 gg
Primo Quarto

Chi fa presto fa per due, chi tarda sempre azzarda
Meteo nel Salento: temp. 16 ░C, Umid. rel. 88%, assenza di vento, press. 1021 hPa
 
 Home » Gli Illiri
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Gli Illiri

Gli Illiri: ma quanti erano?

Canosa

Abbiamo avuto modo di vedere che gli Japigi/Messapi popolarono il Salento Meridionale e gran parte della Puglia. Essi erano due popoli di "origine Illirica" ben distinti dai Greci. Esistevano, per˛, altre trib¨ che giunsero, anche, in gran parte dell'Italia settentrionale.

Vediamo, ora, di fare un po' di ordine nel popolo Illirico, cercando di identificare alcune delle trib¨ pi¨ conosciute, basandoci su quanto riportato dagli antichi scrittori, greci o romani.

Alcune trib¨ Illiriche

Cominciamo con le popolazioni che giunsero in Puglia; le accomunava una civiltÓ solida con una lingua comune l'illirico, di ceppo, probabilmente, indoeuropeo:

  1. Iapygi o Japigi, furono la prima trib¨ illirica ad arrivare in Puglia, verso il 1200 a.C. stanziandosi nella Puglia meridionale. Provenivano, probabilmente, dall'Albania meridionale
  2. Choni, provenivano anch'essi dall'Albania. Si stanziarono molto probabilmente nella parte settentrionale della Puglia verso il XI - X Sec. a.C.
  3. Messapi, anche questi provenivano dall'Albania. Si stanziarono nella parte centrale della Puglia verso il X Sec. a.C. Si fusero completamente con gli Japigi che li avevano preceduti.
  4. Peuceti e Dauni. Erano due sottotrib¨ Japigie; provenivano anch'essi dall'Albania e si stanziarono, verso il VII Sec. a.C. nelle attuali province di Bari e Foggia
  5. Calabri. Provenivano dall'attuale Serbia e giunsero nello stesso periodo dei Peuceti e dei Dauni.

Una riflessione meritano i Calabri. Erano una sottotrib¨ dei Dardani e giunsero in un periodo relativamente recente (la migrazione dur˛ dal 500 al 400 a.C.) e, probabilmente, colonizzarono ampie zone della Puglia centrale, giÓ occupate dai Messapi. Probabilmente Ŕ a loro che si deve il nome di "Calabria" per l'area della Puglia che, come ci riferisce Plinio il Vecchio "I Greci chiamarono la Calabria "Messapia" dal nome del loro comandanteů"

 

Documento creato il 29/05/2004 (17:39)
Ultima modifica del 07/03/2011 (18:58)

Fortune Cookie...

Chi svela il segreto perde la fede
Il salento che lavora
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124