INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Venerdì
19 Gen 2018

Santi Mario

Luna: 3 gg dopo
Luna Nuova

Non c'è denaro che paghi la libertà.
Meteo nel Salento: temp. 8 °C, Umid. rel. 93%, Levante (3.09 m/s, Brezza leggera), press. 1012 hPa
 
 Home » Mamme e bimbi
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Mamme e bimbi

Mobilità delle mamme con i più piccolini 

Lo “Sportello dei Diritti”della Provincia di Lecce interviene a tutela delle neo-mamme proponendo la creazione di Aree attrezzate per favorire l’allattamento e l’igiene dei piccoli.

Lo “Sportello dei Diritti” della Provincia di Lecce la cui delega è stata assegnata all’assessore Carlo Madaro, nella sua attività volta al miglioramento delle condizioni di vita delle fasce deboli della popolazione e con riguardo in particolare alle neo-mamme, interviene a tal uopo sul problema della carenza nei luoghi pubblici maggiormente frequentati di apposite aree tese ad agevolare la mobilità delle neo-mamme ed in particolare dei piccoli in allattamento.

Come da anni sostiene gran parte della scienza medica e la cosiddetta "Dichiarazione degli Innocenti" stesa ed adottata dai partecipanti all’incontro OMS/UNICEF: "L'allattamento al seno negli anni '90: un’iniziativa globale", con il patrocinio dell’Agenzia Statunitense per lo Sviluppo Internazionale (A.I.D.) e dell’Autorità Svedese per lo Sviluppo Internazionale (S.I.D.A.): "per raggiungere l'obiettivo globale di una migliore salute e di una più corretta alimentazione della madre e del bambino, tutte le donne, dovrebbero essere messe nella condizione di praticare l'allattamento esclusivamente al seno, e tutti neonati dovrebbero essere nutriti soltanto con latte materno, dalla nascita fino ai 4-6 mesi di vita. I bambini dovrebbero continuare ad essere allattati al seno, ricevendo allo stesso tempo alimenti complementari adeguati, fin oltre i due anni di età. Questo ideale di nutrizione infantile deve essere raggiunto attraverso la creazione di un ambiente consapevole e che aiuti le donne consentendo loro di allattare in questo modo".

In assenza di una disciplina legislativa compiuta che favorisca il nascere di una “cultura dell’allattamento al seno”, è necessario che enti pubblici e grandi aziende private, alle quali questo comunicato stampa si rivolge – e ci riferiamo in particolare agli Autogrill, agli Ipermercati, alle grandi aree commerciali, alle multisala cinema, ecc. - favoriscano comunque la tutela della prassi dell’allattamento al seno e la mobilità delle neomamme, attraverso la creazione di apposite aree attrezzate anche con fasciatoi in ambienti igienicamente protetti per facilitare i delicati compiti di quest’ultime e per i bambini più piccoli.

Lecce, 12 ottobre 2006 L’Assessore al “Mediterraneo" con delega allo “Sportello dei Diritti" Carlo Madaro

Documento creato il 11/10/2006 (18:27)
Ultima modifica del 11/10/2006 (18:27)

 

Articoli collegati, per maggior approfondimento:

Altro su questo portale Internet:

  1. Carlo Madaro,
    (http://www.japigia.com/docs/index.shtml?A=madaro_1)
    Carlo Madaro Assessore al Mediterraneo della Prov. di Lecce

Fortune Cookie...

Chi dice male, l`indovina quasi sempre
Il salento che lavora
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124