Martedì
16 Set 2014

San Cipriano

Luna: Ultimo Quarto

Nulla nel mondo dura, nemmeno la sventura
Meteo nel Salento: temp. 21 °C, Umid. rel. 78%, assenza di vento, press. 1013 hPa
 
 Home » La Focara di Novoli
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2008

mostra altre voci

La Focara di Novoli

17 gennaio 2008

Con l'intronizzazione al via il programma religioso. Al centro la devozione e la tradizione, con un occhio verso i giovani

Partono i festeggiamenti religiosi per S. Antonio Abate. Con la solenne intronizzazione del 6 gennaio, alle ore 18, la statua del Santo sarà collocata al centro dell'altare maggiore, e avrà inizio il solenne novenario. "La nostra comunità cristiana si raccoglie in preghiera per celebrare nella maniera migliore un grande Santo - dice don Giuseppe Spedicato, parroco di S. Antonio Abate - In questi giorni di preparazione alla festa siamo chiamati a riflettere e seguire il suo insegnamento, fatto di preghiera, silenzio e povertà. Antonio invita l'uomo di ieri, di oggi, di sempre a liberarsi dalle tante frenesie della vita moderna per essere ricchi soprattutto di fede. Siamo tutti bisognosi di verità, di speranza, di carità, e quando l'uomo avverte il bisogno di Dio, nulla lo fermerà nel cammino per incontrarlo."

Tante le opportunità offerte nel corso della novena, che sarà predicata da padre Francesco La Vecchia, superiore del convento dei Domenicani di Parabita.

Fitto il calendario delle celebrazioni liturgiche. Dal 7 al 15 gennaio quattro messe al giorno: alle 7.30, 9, 16.30 e 18. Poi gli incontri di preghiera con le famiglie, gli studenti, i settori della società civile, fino ad arrivare al grande incontro con i giovani del 15 gennaio, alle ore 20, guidato da mons. Domenico Sigalini, assistente nazionale dell'Azione cattolica e già responsabile del Servizio nazionale di Pastorale Giovanile della Cei, cui seguirà un concerto dei Lev Effatha.

Quindi gli appuntamenti tradizionali del 16, con la benedizione degli animali e la processione, del 17, con la solenne concelebrazione eucaristica delle ore 10 presieduta da Mons. Cosmo Francesco Ruppi, vescovo di Lecce.Un fitto programma, quindi, organizzato con cura dalla Parrocchia S.Antonio Abate, per permettere ai novolesi e ai tanti devoti di rendere omaggio a Sant'Antonio Abate. "In tanti raggiungono Novoli per visitare la Chiesa, pregare il Santo e "vedere la festa" - continua don Giuseppe Spedicato - Molti si confessano, fanno la comunione; molti pregano e implorano grazie: tanti si confrontano con il santo Abate, e cercano di cogliere dalla sua vita gli impulsi di carità e di pietà che hanno sempre caratterizzato l'esistenza terrena dell'anacoreta della Tebaide. S. Antonio -aggiunge - è un santo così lontano nel tempo, ma tanto vicino alla nostra età e alla presente generazione, perché ha molto da dire e insegnare all'uomo di oggi. Un santo che ci invita a pregare, a cogliere l'essenziale della vita cristiana, a dare ai beni terreni l'esatta valutazione del Vangelo, a trasformare i propri beni in gesti di carità.Il mio auspicio di parroco e l'augurio che sento di dover rivolgere a tutti i devoti e pellegrini che visiteranno il Santuario è che attraverso la loro sincera devozione a S. Antonio sappiano e vogliano incontrare Cristo, la via, la verità e la vita per ogni uomo."

Edizione 2008

Sant'Antonio Abate e la Focara di Novoli uniscono tradizioni e cultura del mediterraneo Al via l'organizzazione per l'edizione 2008

Partita la complessa macchina organizzativa in vista dei prossimi festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate 2008, che avranno il loro culmine nell'accensione della grande "Focara" la sera del 16 gennaio e nei giorni di festa successivi del 17 e 18. Oltre alla forza degli aspetti religiosi e devozionali, tante le attività tradizionali e culturali, programmate già a partire da dicembre 2007, e per tutto gennaio 2008, anche nell'ottica di favorire un turismo destagionalizzato nel territorio di Novoli e del Parco del Negramaro. Il Comune di Novoli, la parrocchia Sant' Antonio Abate, la Pro Loco, il Comitato Festa e i Partner istituzionali sono già al lavoro per il fitto programma di manifestazioni: obiettivi ambiziosi preservare e promuovere la tradizione e contemperare la giusta innovazione.

ATTENZIONE EUROMEDITERRANEA E TRANSFRONTALIERA

L'edizione 2008 sarà caratterizzata dalla speciale collaborazione con l'Istituto di Culture Euromediterranee della Provincia di Lecce. L'obiettivo è favorire la cooperazione transfrontaliera adriatica, soprattutto sul piano culturale. A tale scopo, sono previsti: -"Festival transadriatico" con la presenza di gruppi balcanici; -convegno di studi sul tema delle tradizioni popolari e della cultura, organizzato in collaborazione con l'Università del Salento; - una mostra d'arte, organizzata in collaborazione con la Pinacoteca di Novoli.

SCUOLA E GIOVANI GENERAZIONI

Grazie al recente protocollo d'intesa siglato dall' Ufficio Scolastico Provinciale di Lecce, dal Comune di Novoli, dall'Istituto comprensivo di Novoli, dall'A.P.T. Lecce e dalla Coldiretti Lecce, sono in progetto attività di formazione e informazione dedicate ai giovani alunni e studenti della provincia. L'accordo, di fatto, estende la cooperazione esistente e fruttuosa realizzata con l'Istituto Comprensivo di Novoli. Alla base del progetto la conoscenza delle tradizioni locali, attraverso materiale divulgativo e tour guidati nei luoghi dell'evento.

BORSA DEL TURISMO RELIGIOSO

Per il secondo anno consecutivo la festa di Sant'Antonio Abate e la "Focara" di Novoli sono stati presenti ad Aurea, la Borsa del Turismo Religioso di San Giovanni Rotondo, in programma il 24 e 25 ottobre scorsi presso il Centro Congressi della Chiesa di San Pio. Continua così la promozione dell'evento anche al di fuori dei confini locali: Novoli e il Parco del Negramaro si confermano sempre di più come tappa di rilievo all'interno del percorso religioso salentino.

"LU CUCCU" E I PRODOTTI TIPICI

L'antico recipiente della tradizione contadina novolese, "lu cuccu", sarà l'oggetto dell'anno per il 2008. Insieme a diversi prodotti della tradizione gastronomica, farà parte di un cesto di tipicità locali. La decorazione de "lu cuccu" inoltre, sarà al centro di una rassegna-concorso d'arte estemporanea riservata a giovani artisti pugliesi.

LA FESTA DELLA VITE, LA FIERA E LA RASSEGNA DELLE CANTINE DEL PARCO DEL NEGRAMARO

Punti fermi di una promozione culturale e gastronomica, saranno presenti anche nel 2008. In particolare la "Festa della vite", giunta ormai alla terza edizione e realizzata in collaborazione con Coldiretti, sarà l'avvio ideale della costruzione della Focara. La Fiera e la "Rassegna delle Cantine del Parco del Negramaro" curate grazie all'attenta regia della locale Proloco di Novoli, faranno da corollario agli appuntamenti dello "Spazio-tenda del fuoco", luogo degli incontri artistico-culturali e del convivio che si affaccia sulla grande piazza Tito Schipa sede della Fòcara.

COMITATO FESTA

Il Sindaco di Novoli, Oscar Marzo Vetrugno, ha nominato il nuovo Comitato per i festeggiamenti civili dell'anno 2008. Presidenti della storica struttura della festa sono stati designati Costantino Antonucci e Tony Villani che si avvarranno di nutrito numero di componenti che si avvarrà dell'instancabile esperienza degli anziani custodi della storica tradizione e dell'entusiasmo di tanti giovani novolesi che vivono la preparazione della festa con orgoglio e momento di comunità e identità storico territoriale unica.

TEAM DI COMUNICAZIONE E PRODUZIONE

Novità rilevante di quest'anno, una maggiore sinergia tra i soggetti promotori e i Partner della festa sul tema della comunicazione. A tale scopo si è costituito un team composto da referenti di ogni realtà coinvolta, per garantire un'informazione organica e fornire supporto alla stampa.

Documento creato il 30/10/2007 (09:14)
Ultima modifica del 21/01/2008 (17:25)

Fortune Cookie...

Sii felice da vivo perchè resterai morto per un bel pezzo! (prov. scozzese)
Il salento che lavora
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124