INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
14 Lug 2020

San Camillo de Lellis Sacerdote

Luna: 2 gg dopo
Ultimo Quarto

Nessuno, per quanto accorto, può mettere le mani addosso ai pensieri.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Parole, Polvere e note
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2004

mostra altre voci

Parole, Polvere e note

Lecce, 13 febbraio 2004

Piergiorgio Leaci e Andrea Vincenti presentano Parole, Polvere e note Venerdì, 13 febbraio, ore 20:30 - Libreria Icaro - Via L. Romano 23 (Lecce). Relatore Elio Corianò.

La terza tappa del tour itinerante "Parole, Polvere e note" di Piergiorgio Leaci e Andrea Vincenti, toccherà il 13 febbraio Lecce, ore 20:30 presso la libreria Icaro e avrà come relatore il poeta Elio Corianò, che aprirà la serata con la lettura di alcuni suoi lavori.

Piergiorgio Leaci

Copertina libroPiergiorgio Leaci, accompagnato dalla musica di Andrea Vincenti, intratterrà il pubblico con un reading di alcuni brani tratti dal suo ultimo romanzo "Pazzo come Van Gogh", il racconto di una fuga da una società egoisticamente preordinata, dove è forte il senso di precarietà e il disagio emotivo, sociale e intellettuale sono tra le cause dell'alienazione dell'individuo.

Un "ON THE ROAD" in chiave moderna, violenta e accattivante, in cui Wilem, l'io narrante, sfida se stesso e il proprio destino, per trovare quello a cui chiunque ha diritto: un lavoro, amici e una donna. Alla fine riesce, ma poi perde tutto, come per beffa del destino. Il personaggio dell'inetto, del perdente viene rivisto sotto un'altra ottica. Non è più l'individuo alla mercé del fato, senza la forza di reagire.

Qui il protagonista, si ribella e combatte, ma inutilmente. È solo un'altra maniera per cadere più in basso in una fuga picaresca e ironica. Dall'Italia, attraverso la Danimarca e la Repubblica Ceca: Una storia di vita vissuta tra rimpianti, alcol, sesso e alienazione, con personaggi bizzarri, menefreghisti, vocati alla mortificazione dello spirito e della carne. Il sesso sempre violento e vuoto. "Lo si fa, perchè non si ha altro da fare." Il senso di precarietà fa chiaramente intendere come tutte le cose della vita tendano verso il nulla, e non rimane altro che bere, parlare e raccontare...http://web.genie.it/utenti/g/giorgioleaci

Andrea Vincenti

Copertina libroLa presentazione di Andrea Vincenti, invece, consisterà in un reading musicale di brani strumentali e canzoni, alcune delle quali tratte da "Polvere d'Anima", una raccolta di poesie, aforismi, pensieri, brevi momenti di vita imprigionati nella forza di poche parole. Tenui ed intense sensazioni che arrivano, a volte con fatica dai meandri più profondi, più oscuri ed impalpabili dell'anima. L'autore intende con quest'opera trasmettere emozioni personali e stati d'animo rispecchiati e resi universali dalla Poesia.

Ogni lettore, immergendosi più a fondo, sentirà i tratti paralleli della propria strada con la sua, ed è esattamente questa l'intenzione dell'autore. Ascolteremo così le esperienze di un giovane al di fuori della massa che cerca di mantenere la sua posizione in una realtà difficile e spesso contraddittoria. Per l'autore la diversità di ognuno è sinonimo di ricchezza, mentre la maggior parte degli uomini la nasconde... o al peggio la calpesta... perché essere tutti "uguali" conviene ed è meno faticoso.

Andrea crede che la scelta giusta la si possa trovare rifiutando le leggi del branco, rimboccandosi le maniche e non avendo paura di sporcarsi le mani; (citando Via del Campo di F.De Andrè) ...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...http://www.geocities.com/avincentix

Comunicato curato da Andrea Vincenti

Documento creato il 18/03/2004 (19:45)
Ultima modifica del 16/03/2011 (13:05)

Fortune Cookie...

Fai del bene e dimenticatene: fai del male e ricordatene.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124