INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
11 Ago 2020

Santa Chiara Vergine

Luna: Ultimo Quarto

La fiera par bella a chi vi guadagna.
Meteo nel Salento: temp. 13 C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » L'UNPLI a Pesaro
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2004

mostra altre voci

L'UNPLI a Pesaro

Archivio: 1-2-3 Ottobre 2004

In occasione dell'Assemblea Nazionale in programma a Pesaro nei giorni 1-2-3 Ottobre prossimi è nostra intenzione distribuire a tutti i partecipanti un pieghevole in grado di fornire un quadro sintetico ma al tempo stesso efficace della nostra organizzazione e delle sue attuali prospettive di sviluppo.

Da Pesaro verso il futuro

Strategie e prospettive dell'Unione Nazionale delle Proloco (quadriennio 2004-2008)

Visione - Chi siamo oggi

L'UNPLI con 4.700 proloco iscritte (per un totale di circa 500.000 soci) rappresenta oggi oltre l'80% delle associazioni Proloco esistenti in Italia, per le quali costituisce l'unico punto di riferimento a livello nazionale.

L'Unione, avvalendosi di una struttura radicata e capillarmente presente sull'intero territorio nazionale, si avvia oramai a raggiungere una sua consolidata maturità ed è impegnata nella costruzione di una rete di relazioni con tutti i principali interlocutori di tipo istituzionale, imprenditoriale e con le più importanti realtà dell'associazionismo e del volontariato.

Per quanto riguarda gli attori istituzionali, l'Unione vede oggi ampiamente riconosciuto e valorizzato il proprio ruolo sociale da parte del Ministero delle Politiche Sociali e del Lavoro, dal Ministero dei Beni Culturali, da quello degli Interni e dalla Presidenza del Consiglio, con i quali intrattiene continui e fruttuosi rapporti di collaborazione.

Per quando riguarda il mondo delle imprese, l'Unione lavora in partenariato con importanti realtà italiane ed internazionali quali Tiscali, Nissan, IBM, SAI, Italiana Assicurazioni, EuroTravel, Zingherle Metal, Maggiore Auto, etc.

Con riguardo infine alle relazioni nell'area del volontariato e dell'associazionismo, è di grande prestigio e di fondamentale importanza la stretta collaborazione instaurata con ANCI, sancita dal Protocollo d'Intesa del 200... Sempre nell'ambito del no-profit, la partecipazione all'Osservatorio Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale ed al Forum Nazionale del Terzo Settore consente di beneficiare di piattaforme comuni di riflessione-collaborazione nonchè di un continuo scambio di informazioni con tutte le maggiori Associazioni italiane del settore.

Situazione attuale - Dove siamo

L'Unione, per rispondere in maniera efficace alla continua evoluzione del suo ambiente di riferimento, si trova oggi a dover affrontare un processo di continuo adeguamento strutturale e metodologico.

Il numero delle proloco esistenti in Italia negli ultimi 20 anni è più che raddoppiato e continua a crescere, mostrando con assoluta evidenza come quello della proloco sia un modello vincente e convincente, per nulla obsoleto ed anzi attualissimo, in grado di soddisfare la crescente volontà mostrata da buona parte della cittadinanza di agire direttamente a livello locale a favore della società ed a difesa dei suoi valori più genuini.

Il grande successo ottenuto dalle proloco si accompagna però al tempo stesso con la necessità di continuare ad evolvere e di fornire servizi di qualità sempre crescente alla cittadinanza ed ai propri soci.

All'interno di questo quadro il ruolo dell'Unione è e sempre più sarà, oltre a quello tradizionale di rappresentanza e di promozione degli interessi delle proloco a livello nazionale, quello di supporto e di costante punto di riferimento per le associate lungo il percorso di crescita che queste sono chiamate a percorrere nei prossimi anni.

Risultati ottenuti

L'UNPLI, nella consapevolezza di tale quadro ambientale, ha provveduto nel corso dell'ultimo quadriennio a sviluppare costantemente la propria struttura e le proprie logiche di funzionamento in modo tale da fornire alle associate un supporto di altissima qualità.
A tal fine sono stati predisposti:

  • una Sede Nazionale Centrale ed una Segreteria Generale che coordinano l'attività dei Comitati Regionali e delle loro Segreterie;
  • una serie di Dipartimenti tematici preposti all'analisi ed alla gestione operativa di quelle che sono le principali aree di interesse per le nostre associazioni. In particolare, sono attualmente operativi i seguenti dipartimenti: 1) Circoli - 2) Convenzioni - 3) Editoria e Servizio Civile - 4) Formazione 5) Legislativo - 6)Organizzazione - 7) SIAE e statistiche;
  • un Ufficio Nazionale permanente per il Servizio Civile (con sede ad Avellino);
  • un Ufficio apposito presso la Sede Nazionale che si occupa dello sviluppo e dell'aggiornamento del sito web dell'UNPLI (www.proloco-unpli.it);
  • un ufficio dedicato per UNPLI Servizi;

Nel corso dell'ultimo quadriennio altri fondamentali risultati sono stati raggiunti. In particolare, vale la pena di ricordare:

  • incremento del 40 % del numero delle proloco iscritte all'Unione;
  • invio presso 650 proloco di oltre 1300 volontari del Servizio Civile Nazionale;
  • ideazione e realizzazione di due progetti finanziati dal ministero delle politiche sociali per la formazione dei dirigenti UNPLI;
  • informatizzazione delle 20 sedi regionali;
  • ruolo guida nella costituzione di un organismo europeo di volontariato turistico (G.E.I.E.) che vede impegnate per il momento (oltre all'Italia) Spagna, Francia, Svezia e Finlandia.
  • realizzazione di un Ufficio Stampa nazionale;
  • ideazione ed avvio alla fase realizzativa di un progetto per il recupero turistico di piccoli borghi denominato "aperto per ferie", finanziato dal ministero delle politiche sociali;
  • realizzazione di una fidelity card ("Genius") che permette ai soci possessori di usufruire delle centinaia di eccezionali convenzioni sottoscritte.

Obiettivi - DOVE VOGLIAMO ARRIVARE

L'obiettivo è quello di proseguire sulla strada intrapresa negli anni scorsi, consolidando i risultati ottenuti e gli obiettivi raggiunti, e migliorando ulteriormente la qualità dell'azione svolta nell'ottica del raggiungimento degli scopi statutari.

In particolare, 2 sono le direttrici lungo le quali ci si propone di sviluppare l'azione dell'Unione nei prossimi anni:

  • consolidare il ruolo di primario riferimento nazionale per le associazioni proloco, grazie anche ad un maggiore sostegno all'attività dei comitati regionali, perseguendo al contempo un continuo miglioramento del supporto offerto alle iscritte;
  • affermare chiaramente un proprio ruolo all'interno della rete delle organizzazioni che operano in Italia a favore del turismo, della cultura, dell'ambiente.

Strategia - COME ARRIVARCI PROGETTO UNPLI 04-08

Il "Progetto UNPLI 2004-2008" rappresenta l'insieme delle linee guida programmatiche dell'Unione per i prossimi 4 anni.

  • Creazione e sviluppo di un'ampia rete relazionale che consenta di instaurare e mantenere rapporti intensi e continuativi con tutti gli enti pubblici e privati che operano in Italia nel settore del turismo, della cultura e dell'ambiente;
  • Sviluppo e qualificazione della rete di assistenza alle associate proloco;
  • Sviluppo delle politiche e dei progetti europei;
  • Implementazione di una corretta politica di immagine in grado di chiarire al meglio ed in maniera diffusa il ruolo ed i valori insiti nell'attività delle nostre associazioni;
  • Ulteriore intensificazione delle politiche di formazione permanente destinata ai quadri dirigenziali;
  • Creazione di un gruppo itinerante di formatori;
  • Ridefinizione dei dipartimenti consolidati;
  • Creazione di nuovi dipartimenti tematici (ad integrazione di quelli esistenti, destinati a scuola, innovazione e sviluppo, etc.);
  • Miglioramento della qualità dei canali di collegamento e comunicazione tra i vari livelli dell'UNPLI;
  • Ricerca di nuove risorse economiche per il finanziamento dell'attività istituzionale (UNPLI Servizi);

Sempre nell'ottica di una sempre maggiore qualificazione dell'attività svolta e del supporto offerto alle proloco iscritte, l'Unione punta ad avvalersi in misura crescente della collaborazione di importanti esperti (professionisti o volontari) e di società di servizi specializzate (nel complesso, UNPLI Team) che possano mettere le loro competenze e la loro professionalità al servizio del nostro movimento.
Il Presidente UNPLI Nazionale Claudio Nardocci

Comunicato segnalato dalla Segreteria dell'UNPLI Nazionale

Documento creato il 08/10/2004 (12:05)
Ultima modifica del 08/10/2004 (12:05)

Fortune Cookie...

Non pianse mai uno, che non ridesse un altro
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124