INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Sabato
11 Lug 2020

San Benedetto da Norcia Abate, patrono d'Europa

Luna: Fra 1 gg
Ultimo Quarto

Conta più la pratica che la grammatica.
Meteo nel Salento: temp. 13 C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Roma: Passetto di Borgo
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2004

mostra altre voci

Roma: Passetto di Borgo

Archivio 2004 Roma, dal 23 luglio all'8 agosto

Anche quest'anno, la manifestazione "Sulle Terrazze di Castel Sant'Angelo" offre ai suoi visitatori la straordinaria possibilità di visitare il Passetto di Borgo, l'antica strada di fuga dei Papi che collega Castel Sant'Angelo al Vaticano.

ll Passetto, normalmente non accessibile al pubblico, sarà visitabile in via eccezionale dal 23 luglio all'8 agosto e percorribile per tutto il tratto iniziale. Le luci soffuse lungo il camminamento contribuiranno ad aggiungere fascino al percorso e a regalare una splendida e suggestiva vista su Roma attraverso il vecchio Borgo Pio.

Il Passetto di Borgo

Costruito nel 1277, il Passetto di Borgo è il lungo corridoio fortificato che consentiva il passaggio dei Pontefici dai Palazzi Vaticani al Castello: una sorta di "Papadotto" che permetteva al Pontefice di rifugiarsi rapidamente dal Vaticano in Castel Sant'Angelo senza dover scendere in strada.

Fra i papi illustri che si servirono del Passetto come via di fuga:
Papa Alessandro VI Borgia che, nel 1494, scappò attraverso il passaggio durante l'invasione di Carlo VIII di Francia e, nel 1527, Papa Clemente VII che si rinchiuse nel Castello per fuggire allo spagnolo Carlo V che, indispettito dai suoi continui "tradimenti" con Francesco I di Francia, gli scagliò contro le sue famigerate truppe di lanzichenecchi durante quello che passò tristemente alla storia come il "Sacco di Roma".

L'apertura straordinaria

L'apertura notturna del Passetto di Borgo si inserisce nell'ambito della manifestazione "Sulle Terrazze di Castel Sant'Angelo", andando ad arricchire con una proposta eccezionale il già ampio ventaglio di offerte costituito dagli spettacoli di musica classica e folk e dai mini-show di saltimbanchi, mangiafuoco, burattinai e maestri d'arma che tutte le notti, fino all'8 agosto, animeranno i bastioni ed i cortili della Mole Adriana: l'intento è quello di realizzare un evento che consenta, attraverso una serie di spettacoli adatti a tutte le età e a tutti i gusti, di avvicinare nuovi
visitatori alla fruizione di uno dei più bei monumenti dello scenario capitolino.

Il biglietto per la visita dell'antico camminamento può essere acquistato direttamente alla biglietteria collocata all'entrata del Castello; la prenotazione, effettuata telefonicamente al numero 06.328681 o attraverso il sito internet www.castelsantangelo.com, garantisce priorità per la visita.

Castel Sant'Angelo 18 giugno 8 agosto 2004; Tutti i giorni dalle ore 20.45 alle ore 00.45 Ingresso: intero 8 euro ridotto 6 euro

Comunicato curato da: Ufficio Stampa Markon.net

Documento creato il 10/08/2004 (11:04)
Ultima modifica del 10/08/2004 (11:04)

 

Articoli collegati, per maggior approfondimento:

Altro su questo portale Internet:

  1. Spettacoli a Roma,
    (http://www.japigia.com/docs/index.shtml?A=m_roma3)
    Sulle Terrazze di Castel Sant`Angelo

Fortune Cookie...

Meglio asino che porti, che cavallo che butti a terra
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124